MI OCCUPO DEL RECUPERO DELLA LANA DI PECORE NOSTRANE PER REALIZZARE OGGETTI, FILATI E ACCESSORI, AFFIANCANDO IL LAVORO DI RIUTILIZZO DI QUESTO NOBILE MATERIALE AD UNA RICERCA SULLE SUE INNUMEREVOLI E ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE.

mercoledì 13 luglio 2011

Ecco il blu

Giornate di grande stress per Filarino. Sto preparando un filato molto sottile marrone naturale, e filarlo è davvero un piacere! 
Inoltre ho finalmente trovato del colorante blu per lana, e se anche non mi entusiasma (ma nulla di quello che non viene direttamente dalla terra ultimamente mi entusiasma, e questo, trovato in uno scaffale sul supermercato, non viene certo dalla terra...) ho ora mezzo chilo di lana da cardare e da trasformare. Avevo proprio bisogno di un colore freddo nella mia tavolozza e mentre attendo di trovare sementi di guado (!!!) da piantare e coltivare, sperimento come accordare il blu alle altre tinte.