MI OCCUPO DEL RECUPERO DELLA LANA DI PECORE NOSTRANE PER REALIZZARE OGGETTI, FILATI E ACCESSORI, AFFIANCANDO IL LAVORO DI RIUTILIZZO DI QUESTO NOBILE MATERIALE AD UNA RICERCA SULLE SUE INNUMEREVOLI E ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE.

mercoledì 7 settembre 2011

sciarpa morbidosa

Mi sono rimessa al telaio per cercare di realizzare una sciarpa che fosse il più possibile morbida e elastica, e volevo fosse tutta bianca. Ma mentre montavo l'ordito, l'occhio mi è caduto su un filato un po' anonimo che avevo preparato tempo fa, un nocciola chiaro. Non c'era verso di abbinarlo alla lana bianca naturale della sciarpa? Ho cercato di renderlo più sofisticato e adatto ad un accessorio che poteva essere elegante, aggiungendoci del filato bianco e della seta dorata. Montato l'ordito, ho iniziato a tessere; la cosa funzionava... la sciarpa all white avrebbe aspettato!

Tuttavia, proseguendo nel lavoro mi pareva che mancasse un po' di tono originale: volevo provare qualche cosa di nuovo, che desse movimento e che fosse "tridimensionale". Così ho inserito delle righe di lana marrone naturale a punto Smirne a ciascun capo della sciarpa, e finalmente mi sono potuta dire soddisfatta del lavoro!