MI OCCUPO DEL RECUPERO DELLA LANA DI PECORE NOSTRANE PER REALIZZARE OGGETTI, FILATI E ACCESSORI, AFFIANCANDO IL LAVORO DI RIUTILIZZO DI QUESTO NOBILE MATERIALE AD UNA RICERCA SULLE SUE INNUMEREVOLI E ANTICHE TECNICHE DI LAVORAZIONE.

lunedì 29 ottobre 2012

La prima neve! E' ora di mettere al caldo i vostri piedi!


Questo fine settimana l'autunno ci ha fatto una sorpresa: è caduta dal cielo la prima neve!





E con la neve e il brusco abbassamento delle temperature, ecco arrivare anche i primi brividi alla schiena e i piedi gelati sotto alle lenzuola.





Voi, cosa pensate di mettere ai vostri piedi in queste prime rigide giornate?

Ecco pronti i "Nonni" e le "Caldine", le ciabatte in pura lana vergine a km 0, raccolta e lavorata a mano. Sono in feltro di lana, i primi con tomaia in filato marrone di pura lana, mentre le seconde completamente in feltro.
Ne sto confezionando in diverse misure e colori, ma sopratutto con tanta tanta lana locale, che viene direttamente dalle nostre amiche pecore per dare calore e comfort ai piedi nelle lunghe giornate invernali che ci attendono.









Le caldine nelle diverse versioni


i "Nonni"




Le "caldine" classiche


Clicca qui per altre foto e descrizioni dei Nonni  e delle ciabattine